Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti che ci aiutano a fornire i nostri servizi, clicca su +Info per saperne di più
Continuando sul sito o premendo su OK presti il consenso all'uso dei cookie
Il Rifugio


Tra i monti a ridosso del Santuario della Misericordia del borgo di Davoli Superiore,
anticamera delle serre calabresi ma custode attento del golfo di Squillace,
a circa 950mt di altezza,
tra castagni di rara bellezza, pini sempreverdi e rigogliosa  ginestra,
sorge il “Rifugio Bosco”.
 
Il rifugio è una struttura comunale risalente agli anni ’60. Purtroppo  con il passare del tempo era caduta nel più totale stato di abbandono ed incuria.

Nel 2015, il Comune di Davoli, a seguito di una nostra richiesta, ci ha permesso di usufruire in comodato d’uso per 10 anni del Rifugio, a condizione di eseguirne la messa in sicurezza e la riqualificazione. Ci siamo immediatamente messi all’opera per ristrutturare il rifugio e riqualificare tutta zona circostante.
In ordine cronologico gli interventi di recupero sono stati i seguenti:
  • Bonifica e pulitura area circostante
  • Riparazione tetto
  • Pitturazione bianca interna e verde mimetico all’esterno
  • Riqualifica dell’impianto idrico
  • Esecuzione di un murales sulla facciata laterale
  • Collocamento e allaccio sanitari
  • Lavori in muratura interni ed esterni
  • Lavori per scolo acque
 
  • Arredamento cucina
  • Costruzione letti a castello per zone dormitorio
  • Costruzione fontana in pietra naturale
  • Costruzione legnaia
  • Costruzione fuoco indiano a trepiede stile Sioux
  • Costruzione staccionata
  • Costruzione 2 area picnic
  • Costruzione piccolo orto


 
Oggi il “Rifugio Bosco” è una struttura accogliente, composta da cucina/bar, bagno, dormitorio con 8 posti letto.

La costruzione della fontana in pietra naturale, del fuoco indiano, del barbecue, della legnaia, e tanti altri piccoli lavori hanno sicuramente contribuito a rendere più gradevole l’esterno della struttura.

L’incantevole tavolo in pietra con seduta annessa, opera di vecchi artigiani scalpellini, situato anch’esso all’esterno della struttura, rappresenta per noi il filo della continuità con il passato di questo luogo magico.

Il murales a forma di mandala che risplende sulla parte laterale del rifugio richiama invece senso mantrico della natura.
       


 


 


 
NEWSLETTER

Resta aggiornato sulle attività del portale
iscriviti alla nostra newsletter
CONTATTI

T (+39) 320 05 92 850
ASD CUCCURUTA ESTREMA
via dei gelsomini 4/A 88060
San Sostene(CZ)
cuccurutaestrema@gmail.com
Partita Iva: 97082060795